CEZANNE PAUL (1839-1906) Area classica I grandi maestri del colore ART REPRODUCTION
 
Home > Area classica. I grandi maestri del colore > CEZANNE PAUL (1839-1906)
Cézanne Paul (1839-1906)
Cézanne Paul-pittore francese nato a Aix-en Provence (1839-1906).
E' universalmente riconosciuto come uno dei padri fondatori dell'arte moderna. Legato in un primo tempo al gruppo degli impressionisti parigini, risentì dell'influsso di Pissarro e di Monet.
Anticipò nella maturità il cubismo nelle forme di purezza astratta.
Paul Cézanne nasce nel 1839 ad Aix-en-Provence. Nel 1858 si iscrive a Giurisprudenza, ma si accorge di non aver attitudine per il diritto e di essere interessato all'arte. Per seguire la sua vocazione, nel 1861 si trasferisce a Parigi, dove frequenta l'Académie Suisse. Cerca, senza successo, di iscriversi all'École des Beaux-Arts. Incerto sul suo futuro, Cézanne alterna il suo tempo tra Aix e Parigi, dove frequenta numerosi artisti, tra cui Pissarro, Renoir, Monet, Sisley e Bazille. Pur non entrando a far parte del gruppo, espone ad alcune mostre degli impressionisti, tra cui la prima del 1874, da Nadar. La sua partecipazione alla terza, quella del 1877, segna l'inizio del suo isolamento artistico. Nel 1878 si ritira a dipingere in Provenza. I rari contatti con l'ambiente artistico parigino si riducono all'invio delle sue opere al Salon. Un'operazione inutile, perché vengono sistematicamente respinte. Sul finire degli anni '70 Cézanne appare sempre meno legato a Monet e agli impressionisti. Comincia a maturare un nuovo stile pittorico attento alla struttura dello spazio e ai volumi degli oggetti.  Non è un periodo facile. Incompreso e amareggiato per la pubblicazione de L'Oeuvre, nel 1886 rompe l'amicizia con Zola, che era stato tra i suoi primi sostenitori. Realizza nature morte, ritratti e paesaggi di Provenza. Il 1895 può essere considerato l'anno della riscossa. La mostra allestita da Vollard riscuote infatti un gran successo, soprattutto tra gli artisti d'avanguardia. Anche il collezionismo comincia a guardare con sempre maggiore interesse al suo lavoro. Sul finire del secolo Cézanne si può considerare ormai famoso e "arrivato". Espone al Salon des Indépendants e all'estero. Nel 1904 il Salon d'Automne gli dedica un'intera sala. Paul Cézanne muore ad Aix nel 1906. Nel 1907, a Parigi, viene allestita una grande retrospettiva. La mostra rivela al pubblico la sua enorme statura. La visione delle sue ultime tele ha un impatto enorme su molti giovani artisti.

Amorino in gesso

Giocatori di carte

Il castello di Medan

Il ponte di Maincy

Il ragazzo con il gilet rosso

La casa dell'impiccato

La casa di Père Lacroix

La tavola della cucina

Natura morta con fruttiera e mele

Natura morta con mele e aranci

Vaso di Delf con dalie

Veduta di Auvers

Veduta di Auvers-sur-Oise: la staccionata
 
 
CHI SIAMO
CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO
ACQUISTO SICURO
  - modalità di acquisto
- come acquistare
- spedizioni
- registrati
GARANZIE E DIRITTI
- privacy
- soddisfatti o rimborsati
- certificazioni

   Per info scambio banner clicca qui
© Art Reproduction | via F.lli Macario 16 - 10098 Rivoli, Italia | Tel +39 329 5636135 | info@artreproduction.it | powered by MOOD